Giardino

Come Coltivare il Limone

La pianta del limone, soprattutto in primavera e in estate, dona al cortile di casa tua o al tuo terrazzo un colore caldo, particolare e un profumo inebriante. Coltivarla non è affatto complicato: devi solo seguire questi pochi consigli che ho scritto.

Per coltivare questo agrume devi innanzitutto dotarti di un vaso di terracotta, che si presta perfettamente alle necessità di questa pianta.
Puoi coltivarlo, come già accennato, anche sul tuo terrazzo, l’importante è che sia posizionato al sole.
Va innaffiata a intervalli regolari sia in primavera che in estate, in inverno di meno.

Risulta essere una pianta sempreverde e può produrre sempre i fiori, ma per permette questo, è necessario lasciarla, almeno per un mese, ad una temperatura che si aggiri intorno ai 10 gradi; se dovesse scendere, va messa al riparo. Puoi poi riportarla fuori in primavera inoltrata, quando sarai sicuro che non ci siano più gelate.

Dopo la metà di luglio devi potarla, in questo modo favorirai la raccolta dei frutti, una corretta illuminazione e circolazione di aria e tra le foglie. Per dettagli su questo tipo di operazione, è possibile vedere questa guida su come potare il limone.
Ogni tanto, soprattutto in estate, dalle anche del concime apposito per agrumi.
In questo modo avrai una splendida pianta di limone e potrai consumarne i frutti quando vorrai.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *