Guide

Come Creare dei Fermacoda per i Capelli

Molto spesso i collant hanno una vita molto ma molto breve, in quanto, essendo piuttosto delicati, rischiano di smagliarsi e bucherellarsi al primo utilizzo. Se non hai voglia di buttarli via, prova a leggere questa guida e ti spiegherò come trasformare i tuoi vecchi collant in utilissimi fermacoda.

Per iniziare scegli tra i tuoi collant smagliati quelli dal colore che più ti piace (ti sconsiglio di utilizzare i collant color carne perchè mal si prestano alla creazione di fermacapelli per via del colore) e lavali a mano con del detersivo. Quando saranno puliti e profumati inizia a preparare le forbici.

Prendi il tuo collant e con le forbici taglia la parte finale (ovvero la parte del piede) su entrambi i lati. Quindi inizia a tagliare orizzontalmente delle piccole striscioline di due o tre centimetri iniziando proprio dalla parte finale.Come puoi vedere, così facendo hai ottenuto dei fermacapelli elasticizzati, utilissimi per legare una coda o una treccia e soprattutto ottimi per legare i capelli la notte per andare a dormire in quanto, essendo piuttosto morbidi, non tirano i capelli e non lasciano nessun segno sulla piega.

Ricorda che i fermacapelli migliori sono quelli “creati” con i collant molto coprenti (dai cinquanta ai cento denari). Inoltre, se hai del tempo a disposizione e sei pratica nei lavori manuali, puoi procurati delle perline, strass e decori vari da applicare sul tuo fermacapelli in modo da personalizzarlo a tuo piacere e creare un accessorio particolare e unico per i tuoi capelli

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *