Guide

Come Mantenere le Corde in Buono Stato

Ogni corda ha il suo carico di rottura a seconda del diametro della fune. Non basta solo sapere quanto una corda puo’ sopportare per evitare che si spezzi, ma bisogna anche saperla mantenere il piu’ possibile come nuova per evitare che questo succeda.

Ecco allora dei consigli utili per mantenere le corde in buono stato in modo che al momento dell’utilizzo, non ti lascino in panne. Se hai appena comprato una corda e quindi si parla di una corda nuova di zecca, ammorbidiscila con dell’acqua e, dopo averla fatta asciugare all’aria e all’ombra, tirala con una certa energia.

Se non la devi usare per un certo periodo di tempo, fai in modo di avere cura di riporla in questo modo: appendila ad un chiodo attaccato al muro facendo attenzione che la corda sia isolata dal suolo anche perchè bisogna evitare di camminarci sopra evitando che si usuri senza magari averla mai utilizzata.

Infine, se ti è capitato di usarla in posti particolarmente umidi, o sotto la pioggia, fai in modo di asciugarla subito. Infatti, una corda bagnata, ammuffisce in poche ore e si indebolisce perdendo circa il venti, trenta per cento della sua resistenza. Ecco perchè non bisogna riporla in posti umidi.