Guide

Come Scegliere i Vini da Collezione Francesi

I vini da collezione francesi sono da sempre in competizione con i nostri vini italiani per gusto e qualità, leggi la nostra guida ai vini pregiati d’oltralpe per conoscerne località di origine, vitigni, caratteristiche, classificazione e come scegliere il prodotto vinicolo più adatto ai tuoi gusti.

Come l’Italia, anche la Francia è famosa nel mondo per la qualità dei suoi vini, in particolare dei vini da collezione. Frutto di una tradizione antica, ancora oggi vengono prodotti con grande professionalità e passione e sono molto amati dai consumatori e dagli appassionati.

Anche in Francia, come nel nostro paese, esistono zone rinomate per la coltivazione dell’uva, i cui vini sono particolarmente ricercati. Alcuni esempi sono rappresentati dalla zona della Borgogna, dalla quale provengono il Pinot Grigio e lo Chardonnay. Dalla zona di Bordeaux arrivano vini pregiati come il Sauvignon, il Cabernet Franc e il Merlot.

Dalla Valle della Loira proviene il Sauvignon Blanc, mentre il Riesling arriva dall’Alsazia. La classificazione che si utilizza per distinguere i vini francesi è diversa da quella italiana ed è denominata AOC, acronimo per Appelation d’Origin Controlèe. Tra i vini francesi, il più famoso in assoluto è probabilmente lo Champagne. Questo spumante dal gusto raffinato viene utilizzato soprattutto nel corso di occasioni speciali, nelle quali si festeggia qualcosa.

Esistono diversi tipi di Champagne, in base ai tipi di uva che vengono utilizzati per la sua produzione (Pinot Nero, Pinot Meunier, Chardonnay) e alle loro proporzioni. Uno Champagne prodotto utilizzando solo uva Chardonnay viene indicato come Blanc de Blancs, mentre uno Champagne prodotto utilizzando solo uva Pinot Nero e/o Pinot Meunier, viene indicato come Blanc de Noirs. Nel caso in cui vengano utilizzate varietà di vino bianco e varietà di vino rosso, si ottiene uno Champagne Rosé.

In determinate annate vengono prodotti gli Champagne Millésimé, che vengono realizzati utilizzando i vini della vendemmia che viene riportata in etichetta. Il prezzo di ciascuna bottiglia (che può andare da venti euro a svariare centinaia di euro) varia dunque a seconda dell’annata. Un buon vino francese rappresenta una scelta perfetta per un regalo, in particolare se vi state recando a cena a casa di un amico.